logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Farmitalia Saturnia lotta fino alla fine, ma perde anche contro Rana Verona

22-01-2024 06:25

redazione

Pallavolo, Cronaca, Focus,

Farmitalia Saturnia lotta fino alla fine, ma perde anche contro Rana Verona

Non si riesce ad interrompere la serie negativa

Nel Campionato di SuperLega Credem Banca 2023/24, la Farmitalia Saturnia ha dato vita a una partita intensa contro la settima forza del campionato, Rana Verona, ma alla fine ha dovuto accettare una sconfitta per 3-1 (25-22, 25-15, 19-25, 25-21). Pur concludendo con una sconfitta, il Saturnia ha dimostrato di essere una squadra capace di competere a questo livello.

 

Un'Intensa Partita di SuperLega:

La quarta giornata di ritorno del Campionato di SuperLega Credem Banca 2023/24 è stata caratterizzata da un'intensa battaglia tra il Saturnia e Rana Verona. Nonostante la sconfitta, i biancoblu hanno dimostrato di poter essere competitivi in questa competizione.

La partita è stata combattuta fino all'ultimo punto, con tre set che sono stati risolti solo nei momenti finali. Tuttavia, un calo nella seconda frazione di gioco ha permesso a Rana Verona di prendere il sopravvento.

 

Composizione delle Squadre:

Il coach del Saturnia, Giuseppe Bua, ha schierato in campo Buchegger e Orduna, Tondo e Masulovic al centro, Massari e Randazzo di banda, con il libero Cavaccini. Dall'altra parte, l'allenatore Stoytchev ha fatto affidamento su Dzavoronok, Amin, Grozdanov, Spirito, Mosca, Mozic e il libero D’Amico.

Buchegger si è distinto come il miglior marcatore della partita, contribuendo con 29 punti al punteggio del Saturnia.

 

LA PARTITA 

 

1° set 

Prima fase punto a punto. Lungo scambio alla fine è Buchegger a sfiorare le mani del muro e a fare punto (4-4). Ace Randazzo (6-6).Ace di Tondo (14-16). Attacco di Amin su Buchegger (15-16). Amin in diagonale ancora pari (19-19) e dopo il giocatore iraniano fa ace (20-19). Bua chiama il time out. A chiudere il set è un mani put di Dzavoronok (25-22). 

 

2° set 

Il secondo set Verona va subito avanti. Quando Mosca mura Massari il vantaggio è già indicativo (4-1). Amin concretizza gli sforzi della squadra (7-3). Doppio ace di Amin (9-3). Buchegger mani out (12-5). A chiudere è un attacco di Keita (25-15) 

 

3° set 

Quando Mosca schiaccia al centro del campo Verona è avanti (4-2). Massari in pipe (4-3). Diagonale di Buchegger (4-4). Ace di Tondo (5-7). Mozic mette a terra un attacco impossibile (11-13).Keita mette a terra un ace e torna la parità (13-13). Ace di Massari con una trattoria super angolata (16-20). Attacco di Buchegger (18-22). Chiude Tondo (19-25) 

 

4° set 

Amin attacco in diagonale (3-1). Quando Buchegger viene murato Verona è avanti (5-2). Amin ace (7-4). Attacco di Buchegger e il risultato torna sulla parità (11-11). Ace di Dzavoronok (14-12). Mosca mura Buchegger 15-12). Tondo mani out sul muro di Verona(16-14). Un attacco di Buchegger dice che c’è ancora speranza. Chiude Mozic alla fine murando Buchegger (25-21).

 

Il Commento di Coach Bua:

  • Dopo la partita, il coach Giuseppe Bua ha commentato: "I ragazzi hanno avuto un ottimo approccio nel primo set, poi la seconda frazione di gioco è scivolata via perché abbiamo avuto un’entrata in campo senza la giusta attenzione e determinazione. Però siamo rientrati subito in partita vincendo il terzo set, dimostrando di potere essere all’altezza della categoria. Loro nella quarta frazione di gioco hanno battuto meglio e con più cattiveria e sono riusciti a recuperare dei palloni impossibili. Avremmo dovuto essere più lucidi, ma la squadra oggi ha giocato, ha lottato, dimostrando di esserci".

 

Prossimo Appuntamento:

  • Dopo questa partita impegnativa, la Farmitalia Saturnia rientra a Catania e si prepara per il prossimo appuntamento.

 

Martedì 24 gennaio alle 20:30 al PalaCatania, affronterà il Cucine Lube Civitanova nella quinta giornata del girone di ritorno.

Nonostante la sconfitta, il Saturnia dimostra ancora una volta il suo impegno e la sua capacità di competere in una delle competizioni di pallavolo più prestigiose d'Italia. La squadra continua a lottare e a cercare di migliorare, con l'obiettivo di ottenere risultati positivi nelle prossime partite del campionato.

Il Tabellino:

Rana Verona - Farmitalia Catania 3-1 (25-22, 25-15, 19-25, 25-21) 

 

Rana Verona: Spirito 1, Dzavoronok 10, Mosca 10, Esmaeilnezhad 19, Mozic 16, Grozdanov 7, Bonisoli (L), D'Amico (L), Keita 9, Sani 0, Zanotti 0. N.E. Zingel, Cortesia, Jovovic. 

All. Stoytchev. 

 

Farmitalia Catania: Orduna 0, Massari 4, Masulovic 8, Buchegger 29, Randazzo 12, Tondo 9, Pierri (L), Basic 2, Cavaccini (L), Guarienti Zappoli 0, Baldi 0. N.E. Frumuselu, Bossi, Santambrogio. 

All. Bua. 

 

ARBITRI: Zanussi, Zavater, Lorenzin. 

NOTE - durata set: 29', 24', 26', 29'; tot: 108'.


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder