logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Festa dell'Atletica Siciliana che si prepara ad un anno di grandi impegni

05-01-2024 06:40

redazione

Atletica Leggera, Cronaca, Focus,

Festa dell'Atletica Siciliana che si prepara ad un anno di grandi impegni

Già iniziati gli stage di allenamento per la nuova stagione di gare

dall·e-2024-01-05-07.32.45---a-panoramic-view-of-a-picturesque-sicilian-landscape-with-mount-etna-in-the-background.-in-the-foreground-a-diverse-group-of-athletes-participate-in-.png

Venerdì pomeriggio, Palermo è stata la cornice di una festa straordinaria dedicata all'atletica siciliana, un momento di gioia e celebrazione per una stagione di successi straordinari. 

 

L'evento è stato organizzato dal Comitato regionale FIDAL Sicilia, che ha visto la partecipazione di quasi tutti i suoi membri, tra presidenti, vicepresidenti e consiglieri. La location scelta per questo evento speciale è stata l'Ecomuseo urbano di via Messina Marine.

 

Partecipazione di Alto Profilo

All'evento hanno partecipato anche i presidenti dei comitati provinciali e il neo assessore allo sport del Comune di Palermo, Alessandro Anello, che ha portato i saluti dell'amministrazione comunale. Sul palco si sono alternati atleti di tutte le categorie, dai più giovani alle promesse e dagli azzurri ai master. In totale, sono stati consegnati circa 140 riconoscimenti, che sono andati anche a società, tecnici e giudici.

 

Premiati Atleti Siciliani Azzurri e Campioni Nazionali

Tra i premiati, spiccano gli atleti siciliani che indossano la maglia azzurra, come i gemelli delle siepi Ala e Osama Zoghlami, promettenti atleti lanciati verso una stagione ricca di sfide. E poi ci sono coloro che hanno conquistato il podio tricolore in pista, come Mirko Campagnolo nel getto del peso juniores, Luca Cavazzuti nei 1000 cadetti, Simone Giliberto nei 400 allievi, Elisa Valenti nel lungo allieve e Zouhir Sahran nel cross corto promesse.

 

Riconoscimenti alle Società, ai Tecnici e ai Giudici

Non sono mancati gli applausi per le società che hanno raggiunto i vertici nazionali, sia tra gli assoluti che tra i master. Anche i tecnici sono stati premiati per il loro prezioso contributo all'atletica siciliana. Tra di essi, nomi come Gaspare Polizzi, Pasquale Aparo, Salvo Dell’Aquila, Salvo Pisana, Giuseppe Barbata e Pino Maiori sono stati celebrati per il loro impegno.

 

Altri Premi Speciali

Durante l'evento sono stati assegnati premi speciali alla staffetta 3x1000 e a quella svedese della Siracusatletica, che ha ottenuto la migliore prestazione italiana tra i cadetti. Inoltre, è stato premiato Paolo Castorina della Freelance Atletica Zafferana, podio nel tetrathlon al Trofeo Coni.

 

Onorare le Figure dell'Atletica Siciliana

Il pomeriggio è stato anche l'occasione per onorare figure importanti dell'atletica siciliana. Il Gruppo Giudici Gare di Palermo sarà intitolato a Chico Sanseverino, una figura storica dei giudici di gara, scomparso nel 2023. È stato inoltre ricordato Antonio Sgammeglia, atleta master della corsa scomparso prematuramente a giugno.

Il presidente FIDAL Sicilia, Salvatore Gebbia, ha dichiarato: "La festa dell’atletica siciliana è un momento importante di aggregazione che vuole celebrare i successi della stagione appena trascorsa e ricordare quanto anche quest’anno il movimento dell’atletica leggera regionale sia cresciuto per quantità ma soprattutto per qualità. Una festa che deve essere di tutti, anche di coloro che non sono rientrati in premiazione."

 

L'atletica siciliana guarda avanti a un anno intenso, con gli Europei di Roma, le Olimpiadi di Parigi e il rinnovo del comitato regionale in programma. Una stagione che promette di essere ancora più entusiasmante di quella passata.

E in questo scenario di grande entusiasmo è partita la stagione degli stage preparatori: da Catania a Palermo, da Formia a Monte Gordo - Big Siciliani e Azzurri in Allenamento

 

L'atletica italiana si prepara per una stagione impegnativa che inizierà con le gare indoor e culminerà con gli Europei di Roma e le Olimpiadi di Parigi. In questo contesto, la Sicilia si conferma un punto centrale per gli allenamenti degli atleti azzurri, con stage in diverse città dell'isola.

 

Velocisti delle Fiamme Gialle a Catania

Il primo raduno del 2024 ha visto gli sprinter delle Fiamme Gialle, guidati dal tecnico Claudio Licciardello, allenarsi presso la Cittadella del Cus Catania. Questo ritorno nella struttura ha un significato particolare per Licciardello, che per oltre 10 anni ha costruito i suoi successi proprio lì, sotto la guida del prof. Filippo Di Mulo, ora responsabile dello sprint azzurro. Il gruppo di atleti, tra cui il cingalese Yupun Abeykoon Mudiyanselage, il quattrocentista palermitano Riccardo Meli, e altri, ha sfruttato le strutture catanesi per prepararsi al meglio.

 

Saltatori in Estensione a Palermo

Da oggi al 14 gennaio, un gruppo di saltatori si allenerà presso il Cus di Palermo sotto la guida di Michele Basile, tecnico palermitano e collaboratore del responsabile di settore Claudio Mazzaufo. Tra gli atleti presenti ci sono due grandi triplisti azzurri, Andrea Dallavalle delle Fiamme Gialle e Ottavia Cestonaro dei Carabinieri, entrambi protagonisti di una straordinaria stagione nel 2023. Saranno aggregati anche altri atleti come Simone Biasutti delle Fiamme Gialle.

 

Altri Big Azzurri e Talentini Siciliani in Allenamento

  • Mattia Furlani delle Fiamme Oro si allenerà a Formia fino al 18 gennaio.
  • Filippo Randazzo delle Fiamme Gialle continuerà ad allenarsi a Valguarnera con l'obiettivo delle competizioni indoor e delle Olimpiadi di Parigi.
  • Ala e Osama Zoghlami, i due gemelli, saranno a Monte Gordo, Portogallo, per un intenso stage.
  • I giovani talenti siciliani, tra cui Simone Giliberto di Siracusatletica, Elisa Valenti di Atletica Siracusa, e Mirko Campagnolo di Milone Siracusa, parteciperanno a vari stage per prepararsi al meglio.

 

Il clima mite della Sicilia e le strutture offerte dai Cus delle città siciliane rendono l'isola una scelta ideale per gli allenamenti pre-stagionali. 

Gli atleti si preparano con l'obiettivo di ottenere risultati eccezionali nelle future competizioni nazionali ed internazionali.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder