logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Calcio, il Catania perde anche a Potenza e salta tutto lo staff tecnico

06-11-2023 06:10

redazione

Calcio, Cronaca, Focus,

Calcio, il Catania perde anche a Potenza e salta tutto lo staff tecnico

Il Catania Calcio ha annunciato un drastico cambiamento dopo la sconfitta subita in casa del Potenza, con l'esonero del tecnico Luca Tabbiani e di tut

tabbiani-conferenza-stampa.jpeg

Il Catania Calcio ha annunciato un drastico cambiamento dopo la sconfitta subita in casa del Potenza, con l'esonero del tecnico Luca Tabbiani e di tutto il suo staff. 

 

Questo include il secondo allenatore Michele Coppola, il preparatore atletico Paolo Bertoncini e il direttore sportivo Antonello Laneri. 

 

Il club ha espresso gratitudine verso questi professionisti per il lavoro svolto e ha augurato loro il meglio per il futuro, sia a livello personale che professionale.

 

Il Catania, alla luce degli sviluppi, ha affidato temporaneamente la conduzione della prima squadra a Michele Zeoli, attuale allenatore dell'Under 19 rossazzurra. 

 

Zeoli dirigerà il primo allenamento in vista della prossima partita contro il Picerno, che è valevole per il secondo turno eliminatorio della Coppa Italia Serie C 2023-2024.

 

La decisione di esonerare Tabbiani e il suo staff è stata motivata dalla recente sconfitta contro il Potenza, che ha evidenziato ulteriori limiti tecnici e mentali nella squadra. 

 

La partita è stata caratterizzata da una mancanza di aggressività e determinazione, lasciando il Catania fuori dai giochi durante la competizione.

 

La sconfitta contro il Potenza è stata in qualche modo il crollo di un breve momento di speranza seguito alla vittoria contro il Brindisi. 

 

Tuttavia, la squadra è tornata indietro di due passi, scivolando al dodicesimo posto in classifica e mettendo in evidenza i problemi persistiti nelle settimane precedenti.

 

In questo contesto, il Catania ora cerca di rimettere in carreggiata la sua stagione lanciando la caccia ad un nuovo allenatore che possa rimediare al disastro di questo inizio di campionato. 

 

La sfida contro il Picerno rappresenta una nuova opportunità per dimostrare che la squadra può risalire la china e migliorare le proprie prestazioni.

 

L'ad del Catania, Vincenzo Grella, aveva richiesto una reazione alla squadra e allo staff tecnico. 

 

Ora, l'attenzione si rivolge alle prossime ore, in attesa di ulteriori sviluppi e del futuro del club in questa stagione. 

 

I tifosi rossazzurri sperano che il cambiamento possa portare a una svolta positiva nella campagna del Catania Calcio.

Il Tabellino:

Potenza 1

Catania 0

 

Potenza (3-4-1-2): Gasparini 6; Armini 6,5, Monaco 6, Hristov 6; Gyamfi 6, Saporiti 6,5 (35’ st Rossetti sv), Candellori 6,5, Hadziosmnovic 6,5; Di Grazia 6,5 (20’ st Steffè 6); Asencio 5,5 (20’ st Gagliano 6), Caturano 6,5 (47’ st Volpe sv). A disp.: Iacovino, Alastra, Maddaloni, Prezioso, Mata, Pace, Verrengia, Gagliano. 

All. Franco Lerda 6,5. 

 

Catania: (4-3-3): Bethers 5,5; Rapisarda 5, Silvestri 6, Lorenzini 5,5, Mazzotta 5; Zanellato 5 (1’ st Rocca 5,5), Quiani 5 (35’ st Chiarella sv), Zammarini 5 (25’ st Deli 5); Chiricò 5, Sarao 5 (25’ st Dubickas 5), Bocic 5 (1’ st De Luca 5). A disp.: Toscano, Albertoni, Curado, Maffei, Bouah, Rizzo, Ladinetti, Castellini, Marsura. 

All. Luca Tabbiani 5. 

 

Arbitro: Domenico Leone 6 (Fedele 6 – Scardovi 6). 

 

Reti: 35’ Caturano. 

Ammoniti: Zanellato, Bocic, Rocca, Saporiti, Deli. 

Recupero: 2’ e 5’. 

 

Circa 2500 gli spettatori, 450 i tifosi del Catania. 


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder