logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Pallavolo Farmitalia Saturnia sorprende con un punto d'oro contro Cucine Lube Civitanova

26-01-2024 05:25

redazione

Pallavolo, Cronaca, Focus,

Pallavolo Farmitalia Saturnia sorprende con un punto d'oro contro Cucine Lube Civitanova

Al PalaCatania, si è giocata una partita epica tra Farmitalia Saturnia e Cucine Lube Civitanova nella SuperLega di Pallavolo.

2_catania_civitanova-ph-lazzarino.jpeg

Al PalaCatania, si è giocata una partita epica tra Farmitalia Saturnia e Cucine Lube Civitanova nella SuperLega di Pallavolo. Il risultato finale, 2-3 (25-13, 14-25, 28-26, 15-25, 10-15), testimonia la tenacia di Saturnia e dimostra che questa squadra può competere anche contro le squadre più forti della lega.

 

Una Battaglia al PalaCatania:

  • La squadra biancoblu di Saturnia ha dato spettacolo davanti a un pubblico di 1800 persone, entusiasmando i tifosi e dimostrando un impegno costante durante tutta la partita.

 

Formazioni Iniziali:

Il coach Giuseppe Bua schiera la sua squadra con Orduna in regia, Buchegger, Tondo, Masulovic al centro, Massari e Randazzo di banda, con Cavaccini come libero.

Blengini, l'allenatore di Civitanova, risponde con Chinenyeze come MVP della partita, Lagumdzija, De Cecco, Anzani, Bottolo, Yant, e il libero Balaso.

Le Dichiarazioni dei Coach:

Coach Giuseppe Bua commenta la partita dicendo: "Abbiamo visto una grande pallavolo. Siamo entrati in campo con il giusto atteggiamento. Lube, una grandissima squadra, ci ha messo seriamente in difficoltà con il servizio e il muro, ma i ragazzi hanno dimostrato di essere una squadra viva che crede nella salvezza e lavora per questo. Finalmente è arrivato un punto, da questo ripartiamo per la prossima sfida contro Milano."

 

Il top scorer della partita, Buchegger, aggiunge: "Siamo stati bravi e abbiamo interpretato bene il match fin dall'inizio, cosa che non era mai successa. Siamo rimasti attaccati a loro tutta la partita nonostante un set chiuso 14-25. Peccato per la quinta frazione di gioco, dove loro sono stati più forti. Siamo sempre stati sicuri di potere vincere partite come questa, adesso ci manca solo la vittoria e in settimana lavoreremo per questo."

 

La Cronaca del Match:

1° Set

Saturnia parte con il piede giusto e Masulovic si distingue con un monster block (1-0).

I biancoblu prendono subito il controllo del set, con Massari e Randazzo che mettono a segno punti importanti (8-4).

Chinenyeze prova a trascinare Civitanova (10-7).

Saturnia mura Lagumdzija, costringendo Blengini a richiamare i suoi giocatori (12-7).

Un diagonale infallibile di Buchegger chiude il secondo timeout di Civitanova (17-8).

Massari continua a segnare, ampliando il vantaggio (19-10).

Un ace di Massari (23-12) e un attacco di Randazzo chiudono il set (25-13).

 

2° Set

Nella seconda frazione di gioco, è Civitanova a prendere il comando (1-5).

Chinenyeze mantiene la pressione con un attacco formidabile (6-14).

Massari recupera una palla impossibile e Saturnia cerca di reagire (9-15).

Un ace di Yant (9-17) e un muro di Zaysef (9-19) mettono Saturnia in difficoltà.

Yant chiude il set (14-25).

 

3° Set

Il terzo set è molto equilibrato, con Saturnia che prende un leggero vantaggio (11-9).

Un ace di Buchegger (13-10) aumenta il vantaggio.

Il set va ai vantaggi, ma Saturnia riesce a chiuderlo (28-26), guadagnando un punto prezioso.

 

4° Set

Il quarto set inizia con un punteggio paritario (2-2).

Zaysef mura Buchegger (5-8).

Un ace di Massari (9-14) sembra promettente, ma Saturnia non riesce a mantenere il ritmo.

Zaysef chiude il set (15-25), portando la partita al tie-break.

 

Tie-Break

Il tie-break inizia con un ace di Massari (1-0).

Randazzo raddoppia (2-0).

Civitanova cerca di recuperare (2-2), ma la freddezza di Nikolov li porta avanti (5-12).

Saturnia non molla, con Massari che attacca (6-12).

Un ace di Tondo (7-12) e un punto di Zaysef (10-15) chiudono la partita.

 

Questo punto conquistato rappresenta una vittoria morale per Saturnia, che dimostra di poter sfidare anche le squadre di vertice della SuperLega.

 

TABELLINO

Farmitalia Catania - Cucine Lube Civitanova 2-3 (25-13, 14-25, 28-26, 15-25, 10-15) 

 

Farmitalia Catania: Orduna 1, Massari 17, Masulovic 10, Buchegger 27, Randazzo 16, Tondo 4, Pierri (L), Basic 0, Cavaccini (L), Guarienti Zappoli 0, Baldi 0. N.E.  Frumuselu, Bossi, Santambrogio. 

All. Bua. 

 

Cucine Lube Civitanova: De Cecco 3, Yant Herrera 6, Anzani 11, Lagumdzija 13, Bottolo 0, Chinenyeze 18, Bisotto (L), Balaso (L), Zaytsev 8, Nikolov 17, Diamantini 0. N.E. Thelle, Motzo, Larizza. All. Blengini. 

ARBITRI: Boris, Cavalieri, Giorgianni. 

 

NOTE - durata set: 28', 25', 36', 25', 18'; tot: 132'. 


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder