logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Calcio, il Catania sblocca la vittoria esterna: 4-0 contro la Casertana

02-10-2023 06:25

redazione

Calcio, Cronaca, Focus,

Calcio, il Catania sblocca la vittoria esterna: 4-0 contro la Casertana

Bel colpo di reni del team di Mister Tabbiani che adesso spera di entrare in stagione da protagonista della serie

schermata-2023-10-01-alle-18.57.45.png

Si apre una nuova pagina di successi per il Catania Football Club, che trionfa con un netto 4-0 contro la Casertana nel cuore del Pinto di Caserta. 

 

Una partita che segna il riscatto dei rossazzurri dopo il passo falso casalingo con il Foggia e che conferma la determinazione della squadra di mister Tabbiani.

 

La sfida contro la Casertana, occupante della stessa posizione di classifica, ha visto il Catania giocare con autorità e determinazione, dimostrando la giusta reazione dopo la delusione di casa. Ma non solo, la trasferta in terra campana è stata un banco di prova particolare. 

 

L'accesso al match era consentito esclusivamente per i possessori della tessera "Away Card", una misura che ha creato una sorta di filtro per garantire il supporto diretto dei tifosi etnei. 

 

Tuttavia, l'adesione non è stata totale, con l'assenza dei gruppi organizzati della Curva Nord Catania che non hanno sottoscritto la card. Diversamente, la Sud è stata presente e determinante, incitando la squadra per più di 90 minuti.

 

In oltre 200, i tifosi etnei hanno incanalato il proprio entusiasmo verso la squadra, celebrando la vittoria insieme ai giocatori al termine del match. 

Una vittoria che ha un sapore particolare, dato che il Catania non aveva mai vinto nella storia sul terreno di gioco della Casertana, facendo cadere un tabù che persisteva da tempo.

 

La prestazione del Catania è stata magistrale, con una vittoria perentoria di 4-0, un risultato che ha stupito e deliziato i tifosi. 

La squadra ha mostrato una prova convincente, in cui ogni giocatore ha dato il proprio contributo. In particolare, spiccano le performance di Chiricò, autore di un eurogol nel primo tempo e di un'altra rete nella ripresa, e Di Carmine, che ha siglato due gol.

La scelta tattica di mister Tabbiani ha dimostrato di essere azzeccata. Bethers è stato schierato in porta, con Castellini e Mazzotta come esterni di difesa, e Silvestri e Curado come centrali. In mezzo al campo, Quaini ha assunto il ruolo chiave di cabina di regia, supportato da Zammarini e Rocca. Il tridente d'attacco era composto da Chiricò, Di Carmine e Bocic.

 

La Casertana, d'altra parte, ha subito le scelte tattiche di mister Cangelosi, con Ventura tra i pali e giocatori come Calapai, Celiento, Soprano e Fabbri nel reparto arretrato. La partita ha iniziato con il Catania subito determinato, con giocate veloci ed efficaci. Il primo gol è arrivato al 6', con Chiricò che ha sorpreso il portiere avversario con una conclusione al volo dalla propria metà campo.

 

Il dominio del Catania è proseguito con Di Carmine che ha messo a segno due gol, uno nel primo tempo e uno nella ripresa. Chiricò ha poi realizzato la sua doppietta con un sinistro chirurgico dal limite dell'area. La Casertana ha provato a reagire, ma Bethers è stato sempre pronto a intervenire. 

 

Nel complesso, la squadra di Tabbiani ha dimostrato di aver imparato dagli errori della partita precedente, sfoderando una prestazione di squadra convincente.

 

La vittoria ha un significato importante non solo per i tre punti in classifica ma anche per la dimostrazione di forza del Catania. Il cammino è ancora lungo, ma questa vittoria rappresenta un importante passo avanti nella stagione, dando nuova fiducia ai tifosi e confermando il potenziale della squadra. Resta ora da vedere come il Catania saprà capitalizzare questo successo nelle prossime sfide del campionato.

Tabellino

CASERTANA-CATANIA 0-4 6' e 56' Chiricò, 25' e 46' Di Carmine

 

CASERTANA (4-3-3): Venturi 5.5; Calapai 5.5 (dal 46' Paglino 5.5), Celiento 5, Soprano 5, Fabbri 5 (dal 26' Anastasio 5.5); Toscano 5.5 (dal 46' Damian 5.5), Carretta 5.5 (dal 46' Tavernelli 5.5), Proietti 5.5; Casoli 5.5, Montalto 5 (dal 58' Taurino 6), Curcio 5. A disp.: Marfella, Trematerra, Cadili, Sciacca, Matese. All. Cangelosi 6.

 

CATANIA (4-3-3): Bethers 7; Castellini 7 (dal 48' Bouah 6), Silvestri 6.5, Curado 6.5, Mazzotta 6 (dal 75' Maffei 6); Zammarini 7, Quaini 7 (dal 64' Ladinetti 6), Rocca 6.5 (dal 64' Deli 6); Chiricò 9 (dal 64' Marsura 6), Di Carmine 8, Bocic 6. A disp.: Albertoni, Lorenzini, De Luca, Sarao. All. Tabbiani 7.

 

ARBITRO: Crezzini di Siena 
Assistenti: Voytyuk (Ancona) e Fratello (Latina),
Quarto ufficiale: Spera (Barletta).

 

AMMONITI: Soprano, Carretta, Ladinetti, Curcio

 

NOTE:
Angoli: 3-6
Recupero 2'-6'
Espulso Bocic al 77'

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder