logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Automobilismo - Tribuzio, Cipriani, Puglisi e Arresta i protagonisti del weekend della scuderia siciliana RO r

01-07-2024 22:27

redazione

Cronaca, Focus,

Automobilismo - Tribuzio, Cipriani, Puglisi e Arresta i protagonisti del weekend della scuderia siciliana RO racing

Nonostante la squalifica di Paolo Andreucci al Rally Due Valli non sono certo mancati i risultati importanti per la RO racing nel fine settimana agonistico

tribuzio-cipriani-ro-racing-rally-valdinievole.jpeg

Mentre è ancora forte l’eco dell’esclusione di Paolo Andreucci e Rudy Briani al Rally Due Valli, sono stati gli altri rappresentanti della scuderia RO racing a riempire il carniere dei risultati che hanno tenuto alto il vessillo del sodalizio siciliano. 

 

Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani sono giunti secondi al Rally della Valdinievole, Lucio Peruggini è salito sul podio del Gruppo GT alla Coppa Teodori, Michele Puglisi e Salvatore Arresta sono giunti rispettivamente terzo e Quarto allo Slalom dei Trulli.

 

Nonostante la squalifica di Paolo Andreucci al Rally Due Valli non sono certo mancati i risultati importanti per la scuderia RO racing nel fine settimana agonistico che si è appena concluso.

 

In Toscana alla Trentanovesima edizione del Rally Valdinievole e Montalbano, Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani, assenti dai campi di gara da diversi mesi, hanno subito fatto sentire il peso del loro ritorno, piazzando la Skoda Fabia R5 Evo, con cui erano al via della manifestazione toscana, sul secondo gradino del podio.

 

Ad Ascoli, alla sessantaduesima Coppa Paolino Teodori, gara internazionale di velocità in salita, valida per il Campionato Italiano Supersalita e per la Serie Continentale indetta dalla Fia, Lucio Peruggini ha piazzato la sua Ferrari 488 Challenge Evo GT al terzo posto del Gruppo Gt e al secondo di classe. 

 

Il padrone di casa, Alessandro Gabrielli, ha portato la sua Picchio Alfa Romeo sul terzo gradino del podio del Gruppo E2SH. 

 

In TCR Matteo Gabrielli ha ancora una volta fatto vedere il suo talento concludendo, con la sua Peugeot 308, al secondo posto della Under 25. 

 

In TCR-DSG sesto posto di Gruppo e classe per la Volkswagen Golf di Davide Gabrielli. Emanuele Protani, in gara con una Peugeot 206 RC Racing Start, ha concluso al ventiquattresimo posto della RS 2.0, Massimo Musso ha piazzato la sua Renault Clio Sport RS2.0 al quindicesimo posto di classe.

 

In Puglia, a Monopoli allo Slalom dei Trulli, valido per il Campionato Italiano Slalom, Michele Puglisi, con una Radical Sr 4 – Suzuki E2 SC, grazie a una gara da incorniciare, è riuscito a salire sul terzo gradino del podio. 

 

Salvatore Arresta, nonostante i problemi meccanici che hanno afflitto la sua Gloria B5 Evo – Suzuki, ha concluso al quarto posto della generale. 

 

In terra pugliese la prestazione dello lo squadrone d'attacco del sodalizio siciliano è stata arricchita dai risultati di Pierluigi Bono, con una Fiat 500, al successo tra le bicilindriche e in classe  BC 700 del Gruppo 5, Antonino Bonsignore, con una  Autobianchi A 112, è giunto secondo in classe S3 del Gruppo Speciale, la campionessa italiana di specialità, Angelica Giamboi, ha primeggiato tra le Dame e con la sua inseparabile Fiat X1/9 è giunta seconda in classe S5 del Gruppo Speciale, Alfredo Giamboi, con una Fiat X1/9, ha vinto sia il Gruppo Speciale Slalom sia la classe S6. 

Giuseppe Catalano, con una Chevy Sedan – Yamaha, continua a inanellare risultati sorprendenti e ha concluso al terzo posto di Gruppo al primo di classe e secondo tra gli Under 25. 

 

Infine Saverio Miglionico, con una Radical Sr 4 – Suzuki E2 SC, ha concluso la sua gara al quarto posto di classe.

 

In Sicilia, in provincia di Messina al 6° Slalom Salice Messina, Michele Radici, con una Renault Clio Williams ha vinto il Gruppo N e la classe N2000, Mario Radici anch'egli con una Renault Clio Williams è invece giunto secondo di Gruppo N e della classe N2000 e Francesco Pirri, con una Fiat 127, ha concluso al quinto posto della classifica generale e si è imposto sia nel Gruppo Speciale Slalom sia in classe S3.


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder