logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Il 3 maggio Palermo capitale della boxe: in palio il titolo italiano Super Leggeri

25-04-2024 06:25

redazione

Cronaca, Focus,

Il 3 maggio Palermo capitale della boxe: in palio il titolo italiano Super Leggeri

Nella cornice del Palacus 7 incontri ed in palio il titolo italiano dei Super Leggeri.

promoter-e-fighter.jpeg

Palermo e la grande boxe: tutto pronto per l’evento del tre maggio

 

Da “capitale” della Sicilia a “capitale italiana” del pugilato. 

Palermo si prepara ad accogliere il ritorno della grande boxe di scena la sera del 3 maggio nella cornice del PalaCUS.

 

Il terzetto promotore, composto da Opi Since 82, Sices Cdia di Salvo Scalici e CF management di Christian Vitale ha messo su una card di livello assoluto che assegnerà il Titolo Italiano dei Super Leggeri e vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pugili d’Italia presentati nella sala conferenze del CUS di Palermo.

 

A fare una panoramica generale sull’evento Christian Vitale che ha aperto con queste parole l’appuntamento:

“Siamo orgogliosi di riportare la grande boxe a Palermo. Questa città, culla di storia e cultura, merita eventi di dimensione internazionale che sappiano dare lustro ad un contesto storico e culturale che tutto il mondo invidia a quest’isola. Il nostro, è un progetto a lunga scadenza che punta a durare nel tempo e fare da vetrina ai tanti giovani che si stanno riavvicinando a questo sport. Siamo orgogliosi di aver coinvolto campioni di alto livello e sicuri che, anche grazie allo show musicale previsto durante la serata con la collaborazione di Southside Record, proporremo una serata magica a tutti i presenti e a quanti ci seguiranno da casa”.

 

Chi si augura sia una serata magica è ovviamente Armando Casamonica, fresco vincitore del titolo mondiale giovanile IBS, protagonista del main event della serata che lo vedrà contrapposto a Gianluca Picardi per il vacante Titolo Italiano dei Super Leggeri: “La preparazione procede alla grande, siamo carichi e concentrati sull’obiettivo. Questo match e questa opportunità rappresentano per me un punto di partenza e non un punto d’arrivo. Non vedo l’ora di salire sul ring e dare tutto per portare la cintura a casa. Vincere qui sarebbe per me un onore, ho tanti amici in questa città”.

 

Non solo il Titolo italiano però perché cresce l’attesa anche per il ritorno sul ring siciliano della pluricampionessa mondiale di Kickboxing e pugile professionista Gloria Peritore: “Sono felicissima di tornare a combattere nella mia terra e di partecipare ad un evento che si annuncia spettacolare. Ci stiamo preparando al massimo nonostante le difficoltà dovute al cambio di avversaria, causa rinuncia dalla prima designata. Affronterò Tijana Drasjovic, tostissima atleta serba che, essendo mancina, ci costringe a rivedere un po’ la preparazione nonostante i miei coach, Milo e Manuele Raini, mi preparino spesso ad affrontare situazioni diverse. L’impegno nel sociale? Il ring mi ha aiutata ad uscire dal buio di una relazione tossica e sento il dovere di fare qualcosa per portare agli altri la mia esperienza sperando possa aiutare qualcuno. In palestra siamo tutti uguali e prima che a combattere contro gli avversari, si impara a combattere contro le proprie paura e insicurezze”.

 

A completare la panoramica ci ha pensato poi Salvo Scalici che, dopo aver sottolineato le difficoltà dei match di Casamonica e Peritore, ha aggiunto: “Ci sono altri due match tra professionista da seguire con particolare attenzione. Nei pesi super leggeri, il protagonista sarà Giacomo Micheli della Quadraro Boxe mentre, nei pesi leggeri, il rinomato pugile palermitano Alex Innusa incrocerà i guantoni con Radomir Jovanovic, in un match sulle sei riprese che regalerà emozioni forti”.

 

Non solo match da Pro però, perché a scaldare l’atmosfera, ci penseranno i profili più interessanti del panorama Youth ed Elite con sette incontri da non perdere assolutamente:

 

Francesco Crucilla (ASD Tranchina) vs Salvatore Mazzola (ASD Little Club);

Yakhlef Rayen (ASD Sicula Boxe Team) vs Emmhauel Marchese (Revolution

Fitness);

Aurelio Milazzo (ASD Extreme BC) vs Antonino Garofalo (ASD Sicula Boxe);

Emmanuel Orofino (ASD Extreme BC) vs Achille Santangelo (ASD Scalia);

Flavio Nucatolo (O.D. Fitness Malù) vs Giuseppe Pagano (ASD Body power);

Domenico Caravello (ASD MTP) vs Aldo Neglia (Asd Athleta Boxe);

Giuseppe Rubino (ASD Sicula Boxe Team) vs Joseph Saponaro (ASD Little Club).

 

Insomma, un evento imperdibile per gli amanti della boxe e per chi vive di emozioni forti, le stesse che siamo sicuri regalerà l’evento di fighting che per una notte farà di Palermo la capitale italiana del pugilato.


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder