logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Scandalo nel Catania: lite Zeoli-Chiricò e l'audio del mister che scatena i social

19-04-2024 07:06

redazione

Calcio, Focus,

Scandalo nel Catania: lite Zeoli-Chiricò e l'audio del mister che scatena i social

Le scuse del mister che però non arretra sulle sue valutazioni

zeoli.jpeg

La Ricostruzione dei Fatti

  • Un clamoroso litigio ha scosso lo spogliatoio del Catania, coinvolgendo il tecnico Zeoli e il calciatore Chiricò.
  • Durante la trasferta di Torre del Greco, Zeoli decide di non far rientrare in campo Chiricò per il secondo tempo, scatenando una lite.
  • Il mister ricostruisce la lite e la situazione negli spogliai in un messaggio audio inviato ad un amico, che viene diffuso su alcuni social provocando una bufera.

 

I Dettagli dello Scontro

  • Zeoli afferma che Chiricò non avrebbe gradito la decisione e avrebbe iniziato a insultarlo.
  • Chiricò avrebbe continuato a lamentarsi con toni accesi, tanto da coinvolgere anche il suo procuratore in una telefonata.
  • Al ritorno agli allenamenti, Zeoli avrebbe atteso delle scuse che Chiricò non ha mai offerto, scatenando un secondo scontro.

 

Le Conseguenze della Lite

  • Chiricò non viene messo fuori rosa, ma viene tenuto in panchina per la successiva partita contro il Giugliano.
  • Dopo l'episodio, Chiricò non è mai più stato schierato titolare.

 

La Situazione nello Spogliatoio

  • La lite evidenzia i problemi interni del Catania, già evidenti dalla pessima classifica e dai frequenti cambi di allenatore.
  • La società sembra non intervenire, lasciando a Zeoli la gestione della situazione.

 

Reazioni della Tifoseria e del Club

  • Su social media, molti tifosi si schierano dalla parte di Zeoli.
  • Zeoli si è scusato pubblicamente per la diffusione non autorizzata della sua nota vocale, assumendosi la responsabilità della situazione.
  • Il club ha dichiarato di voler archiviare la vicenda e concentrarsi sulla prossima partita contro il Sorrento di questa domenica.

 

Gli appassionati sperano che si torni a giocare a calcio. A Catania.


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder