logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Pallavolo, rivoluzione a Catania: Saturnia torna...Saturnia. E con nuovo allenatore si prepara a rientrare in

20-03-2024 05:25

redazione

Pallavolo, Cronaca, Focus,

Pallavolo, rivoluzione a Catania: Saturnia torna...Saturnia. E con nuovo allenatore si prepara a rientrare in SuperLega

Già al lavoro per formare il nuovo roster che dovrà riportare a Catania il meglio del volley nazionale

La passata stagione in SuperLega è stata più che sfortunata per la Saturnia, che al suo nome storico aveva aggiunto lo sponsor Farmitalia che adesso ha fatto un passo indietro.

 

Sfortunata perché, pur essendo entrata all'ultimo istante nel massimo campionato, ha combattuto ogni partita sino all'ultimo punto ed è riuscita a conquistare l'entusiasmo del pubblico che ad ogni incontro ha riempito il PalaCatania, anche quando la retrocessione è diventata matematica.

 

Purtroppo non è stato sufficiente per garantirsi la salvezza e adesso gli etnei ripartono in A2 con l'obiettivo di rinsaldare le fila per ritornare il prima possibile nell'olimpo del volley italiano.

 

Per farlo non si è perso tempo ed il management guidato dal presidente Luigi Pulvrenti ha fatto una scelta di peso coinvolgendo come primo allenatore un professionista di livello internazionale più che blasonato: Camillo Placì, già al lavoro con il direttore sportivo Piero D’Angelo per formare il nuovo roster. 

Bulgaria, Russia, Turchia, Serbia: Placì è stato alla guida di squadre di vertice a livello internazionale. 

Nel suo palmares ci sono Coppe dei Campioni, medaglie olimpiche, World League, stagioni intere senza avere mai perso un match. Adesso l’allenatore di origini pugliesi è pronto a mettere tutta la sua esperienza a servizio della Saturnia. 

  

“La scelta di Camillo Placì è stata la normale conseguenza degli obiettivi che la programmazione societaria si è data per la prossima stagione - il commento del presidente Pulvirenti - arriva uno degli allenatori italiani più importanti, lo dicono il curriculum e i risultati. Siamo orgogliosi del fatto che Placì abbia scelto di condividere il nostro progetto, è un tecnico che contribuirà alla crescita di tutto il nostro percorso societario, oltre ad essere la mano salda per condurre la squadra, con le competenze e le esperienze necessarie per raggiungere l’obiettivo che ci siamo posti: vincere e tornare in Superlega”. 

  

“Questo progetto mi ha coinvolto emotivamente fin da subito– spiega il nuovo allenatore biancoblu – e a farlo sono state le parole del presidente Luigi Pulvirenti e del direttore sportivo Piero D’Angelo, che sono stati ben chiari su un punto: si scenderà in campo per tornare in SuperLega. L’entusiasmo del club è contagioso”. 

  

Placì, che a Catania ritrova Mauro Puleo, suo grande collaboratore sulla panchina della nazionale bulgara con cui ha conquistato la medaglia d’argento alla World League 2015, ha già analizzato tutta la stagione passata della Saturnia: “Questa retrocessione sul campo non racconta bene quello che è realmente successo, perché ci sono stati tanti intoppi a cominciare dagli infortuni. Di contro sono emersi due elementi: il pubblico siciliano ha ritrovato la pallavolo di altissimo livello, avendo un grande assaggio di quello che potrà essere, e il club si è cimentato in una categoria, sapendo di avere le carte in regola per affrontarla”. 

  

Il nuovo coach biancoblu, che già nelle prossime settimane sarà in Sicilia per mettersi a lavoro con tutto il gruppo, comincia a dare qualche indicazione su quello che potrà vedere il pubblico nella prossima stagione: “Stiamo definendo una squadra tecnicamente e agonisticamente forte, perché per vincere ci vogliono grandi capacità, come quella di tirarsi fuori dalle situazioni difficili trovando le migliori soluzioni. Il Campionato di A2 è spettacolare, non è semplice, ma quella che si sta delineando è già una formazione altamente competitiva”. 

  

LA CARRIERA DA ALLENATORE 
Camillo Placì ha una lunga carriera da allenatore alle spalle, iniziata nel 1985 nella Pallavolo Falchi Ugento, come vice di Enrique Edelstein. 

Da qui il passaggio a squadre di rilievo di livello nazionale e internazionale. 

Nel biennio 2004/05 è stato alla guida delle giovanili di Trentino Volley. 

Dal 2007 al 2008 è stato vice di Vladimir Alekno nella nazionale russa, dal 2008 al 2010 secondo di Silvano Prandi nella nazionale bulgara che ha vinto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino, alla World League 2007/8 e al campionato Europeo 2009. 

Con la nazionale bulgara, come primo allenatore, ottiene la medaglia d’argento alla World League 2015, anno in cui torna in Italia alla guida della Top Volley Latina. 

Nel 2017 entra nella Superliga Russa alla guida del Volejbol’nyi club Fakerl vincendo la Challenge Cup 2016/17, la medaglia d’argento nella Coppa di Siberia, quella di bronzo al Campionato mondiale per club 2018. 

Dal 2021/22 all’Hebar Pazardzhik con cui vince la Supercoppa bulgara, la Coppa di Bulgaria 21/22 e la Superliga dello stesso anno. La sua squadra quell’anno non perde nemmeno una partita. 

Con l'Hebar Pazardzhik bissa l’obiettivo della Coppa di Bulgaria nell’annata 22/23.

 

Adesso arriva a Catania e tifiamo che conduca la Saturnia in SuperLega. 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder