logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Giorgini Muri Antichi vince anche con UNIME e resta saldamente in testa

03-03-2024 06:18

redazione

Pallanuoto, Cronaca, Focus,

Giorgini Muri Antichi vince anche con UNIME e resta saldamente in testa

Partita in svantaggio di 3 reti, riesce a concentrarsi e chiudere 8 a 13

alberto-lanto1.jpeg

Altro giro, altra corsa, altra vittoria. 

 

La Giorgini Ottica Muri Antichi ricomincia da dove aveva terminato il girone d’andata, ovvero con i tre punti. 

 

La pausa non ha per niente abbassato la concentrazione in casa Muri Antichi anzi, ha permesso ai ragazzi di mister Scebba di preparare al meglio la prima sfida del girone di ritorno nel derby contro Unime

 

Una vittoria convincente e meritata per la Giorgini che adesso vola a vele spiegate ed è decisa a fare la voce grossa per continuare a confermarsi in vetta alla classifica del girone 4 di serie B. 

 

Riesce tutto alla Giorgini, anche rimontare da uno svantaggio di 3-0 in avvio di partita. 

 

Approccio non perfetto e a causa di un paio di disattenzioni e un rigore subito si ritrovano sotto 3-0 nel giro di cinque minuti. 

 

Ma è da qui che arrivano le più grandi risposte per Scebba che trova nei suoi grande abnegazione e concentrazione, come solo una capolista sa fare. I gol di Muscuso e Trimarchi consentono ai Muri di ricucire fino al 2-3. 

 

Che non sarebbe stato facile si sapeva ma la calma è la virtù dei forti e Muri Antichi si dimostra tale nonostante la sfida dell’andata avesse lasciato non poche ripercussioni con il bruttissimo episodio dell’infortunio patito da Lanto. 

 

Il pareggio di Emmi del secondo parziale arriva in avvio ma il secondo tempo è un continuo batti e ribatti con capitan Muscuso sugli scudi che opera il primo sorpasso allo scadere (5-6). 

 

Da quel momento la capolista non si ferma più. 

 

Muscuso e Lanto provano l’allungo, Unime si riporta sul -1 ma non basta perché cinque gol di fila di pura voglia e determinazione fanno volare la Giorgini che conquista tre punti importantissimi facendo suo un bellissimo derby.

 

“Prestazione autorevole da parte dei ragazzi – dichiara soddisfatto mister Aurelio Scebba - siamo partiti male, stranamente rispetto al solito, prendendo tre gol su tre episodi quindi in realtà non ero preoccupato. Il nostro piano partita era chiaro, non c’è mai stato il sentore che la partita potesse prendere la piega sbagliata. Da quel momento le cose si sono messe a posto da sole, senza frenesia e nervosismo e abbiamo preso il controllo. Sono stati tutti molto bravi, ognuno ha dato un validissimo contributo alla causa. Sono molto contento dell’atteggiamento anche dei più giovani nei momenti decisivi della gara, hanno dimostrato lucidità e ordine. Aggiungiamo un altro step al nostro cammino e adesso subito concentrati per la prossima sfida contro Ortigia”.

TABELLINO

UNIME: Di Mauro, Sollima, Mantineo, Longo 1, Sarno, Sciaba, Cusmano 4, Giacoppo 2, Milana, Bonansinga, D’Angelo 1, Cama, Caliri. All. Misiti. 

 

GIORGINI OTTICA MURI ANTICHI: Nicolosi, Maggiulli 2, Trimarchi 1, Vecchiarini, Riolo 1, Lanto 2, Forzese, Reina 1, Marano, Belfiore 1, Muscuso 4, Basile, Vittoria, Emmi 1. 

All. Scebba.

 

Arbitro: Scarciolla.

Note. Parziali: 3-2, 2-4, 0-2, 3-5.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder