logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

La storia coraggiosa di Luigi Mantegna: il pugile "collaudatore" che non vince mai, ma senza finire al tappeto

14-01-2024 08:07

redazione

Cronaca, Focus,

La storia coraggiosa di Luigi Mantegna: il pugile "collaudatore" che non vince mai, ma senza finire al tappeto

105 sconfitte in carriera ma mai al tappeto

il-pugile-che-non-vince-mai.jpeg

Nome: Luigi Mantegna

  • Data di Nascita: 07/09/1976
  • Località: Frosinone

Statistiche Pugilato:

  • Totale Incontri: 109
  • Vittorie: 2 (1 per KO )
  • Sconfitte: 105 (7 prima del limite per KO tecnico, ma mai al tappeto)
  • Pareggi: 2

 

 

Il Pugile Pendolare e Collaudatore: "Petto d'angelo"

Nel mondo del pugilato, tra i campioni e le luci dei riflettori, emergono figure come Luigi Mantegna, noto come "Petto d'angelo". 

La sua è una storia di coraggio e resistenza, un racconto di un pugile pendolare, un vero collaudatore.

Si tratta di un mestiere duro, in cui il pugile sale sul ring con coraggio e senza grosse pretese, per guadagnarsi la pagnotta facendo fare esperienza ai giovani che devono aggiungere un'altra vittoria nel curriculum o per far togliere un po di ruggine a pugili quotati che non combattono da molto tempo.

 

Mantegna la pagnotta se l'è sempre guadagnata, dal 2006 al 2023 ha affrontato tutti i migliori pugili italiani dalla categoria dei superpiuma fino a quella dei medi ottenendo soltanto 2 vittorie, una nei superpiuma per KO contro l'ex pugile della nazionale italiana Mario Pisanti, nonché Campione Italiano professionista dei piuma e dei superpiuma e l'altra ai punti contro Mauro Orlandi nei superleggeri. 

 

Ha disputato anche due Titoli Italiani dei superpiuma entrambi nel 2011, il primo contro Devis Boschiero perso per KoTecnico all'8^ ripresa e il secondo contro Benoit Manno perso ai punti.

 

Nelle 105 sconfitte Mantegna non è mai andato al tappeto, ha perso solo 7 incontri prima del limite ma per KoTecnico, senza mai toccare la stuoia ed è questo che viene chiesto ad un collaudatore, ad un mestierante, di impegnare il suo avversario per tutte le riprese e Mantegna lo ha sempre fatto egregiamente.

 

 

La Carriera:

  • Affrontando i Migliori:
    • Dal 2006 al 2023, Mantegna ha condiviso il ring con i migliori pugili italiani, spaziando dalla categoria dei superpiuma fino ai medi.

 

Le Vittorie Memorabili:

Vittoria nei Superpiuma contro Mario Pisanti:

  • Un KO contro l'ex pugile della nazionale italiana e Campione Italiano dei piuma e superpiuma.

 

Vittoria ai Punti contro Mauro Orlandi nei Superleggeri:

  • Un successo che dimostra la sua versatilità.

 

I Titoli Italiani:

  • Due Finali, Due Epiche Battaglie:
    1. Contro Devis Boschiero (2011):
      • Perso per KoTecnico all'8^ ripresa.
    2. Contro Benoit Manno (2011):
      • Una dura lotta persa ai punti.

 

105 Sconfitte, Ma Mai al Tappeto:

  • Una Caratteristica del Collaudatore:
    • Mantegna ha perso in 105 incontri, ma mai è andato al tappeto.
    • Solo 7 sconfitte prima del limite, tutte per KoTecnico, senza mai toccare la stuoia.

 

Il ruolo del Collaudatore:

Il mestiere di collaudatore richiede di impegnare l'avversario per tutte le riprese, di dare esperienza ai giovani e sfidare quelli più quotati. 

 

Mantegna, con coraggio, ha svolto questo ruolo egregiamente, senza mai arrendersi, diventando una figura rispettata nel mondo del pugilato italiano.


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder