logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

La regione siciliana celebra l'anno del Padel, sport divertente in continua crescita

29-12-2023 05:59

redazione

Cronaca, Focus,

La regione siciliana celebra l'anno del Padel, sport divertente in continua crescita

La Sicilia conta attualmente ben 120 strutture dedicate a questo sport, distribuite in 115 comuni, il che equivale al 29% dei comuni totali dell'isola.

Il Padel in Sicilia: Un Successo in Crescita

 

Tra le bellezze naturali, culturali e storiche della Sicilia, c'è un nuovo protagonista che sta guadagnando sempre più spazio: il padel. 

Questo sport, noto per la sua semplicità, immediatezza ed imprevedibilità, ha catturato l'interesse sia dei residenti che dei milioni di visitatori che affollano l'isola ogni anno.

 

E così, tra una visita ai monumenti e un tuffo nel mare siciliano, il padel è diventato un modo speciale per godersi appieno questo incantevole territorio. 

La regione conta attualmente ben 120 strutture dedicate a questo sport, distribuite in 115 comuni, il che equivale al 29% dei comuni totali dell'isola. 

Nel corso dell'ultimo anno, c'è stato un aumento del 60% nel numero dei campi, come riportato dall'osservatorio di MrPadelPaddle.com. 

Questi numeri hanno triplicato in un solo anno e dimostrano quanto il benessere fisico e il divertimento offerti da questo sport siano ormai una realtà consolidata in Sicilia.

 

Le Capitali della Pala

Tra le città siciliane che ospitano il padel, quattro di esse possono essere considerate delle vere e proprie "capitali della pala". 

Queste città sono Messina, Catania, Agrigento e Palermo. 

La Regione Sicilia ha deciso di celebrarle in modo speciale, dedicando un video ad ognuna di esse. 

In questi video, condotti da Roberta Lanfranchi, vengono esaltate le bellezze, la cultura, la storia e soprattutto la crescente passione per il padel che sta dilagando in queste località.

 

Per ogni città, i luoghi più iconici sono stati accostati ai circoli di padel più rappresentativi, dove hanno giocato due giovani talenti siciliani: Matteo Platania, membro della Nazionale italiana Under 18, e Giorgia Di Paola della Nazionale Under 14.

 

Il Viaggio attraverso le Bellezze della Sicilia

Il viaggio è iniziato da Messina, la città più antica dell'isola, dove il padel ha portato un'ondata di rinnovamento. 

Qui sono stati costruiti campi in quartieri che erano precedentemente caratterizzati da degrado e sporcizia. 

Le telecamere hanno catturato i dettagli più belli della Cattedrale di Messina e del Faro di Capo Peloro, prima di assistere alle prodezze di Platania e Di Paola al Fourteen P24 Padel Center.

 

Proseguendo verso sud, si è giunti a Catania, città ricca di bellezze barocche e con un mare incantevole, dove il padel è particolarmente popolare. 

Dopo aver ammirato il Castello Ursino, Villa Bellini e la Scogliera di Aci Trezza, c'è stato tempo per qualche partita al Leo Padel Catania.

 

Il viaggio ha toccato anche Agrigento, famosa per la Valle dei Templi, dove si trova il Sikelia Padel Club. 

Ma una tappa speciale è stata il giardino della Kolymbethra, dove Platania e Di Paola hanno potuto giocare tra loro dopo aver ammirato la Scala dei Turchi.

 

L'ultimo punto d'arrivo è stata Palermo, il capoluogo della Sicilia, dove Platania e Di Paola hanno giocato al Master Padel circondati da luoghi iconici come Piazza Marina, il Giardino Inglese e il Palazzo dei Normanni.

 

Questo viaggio ha permesso di riscoprire una Sicilia che non è solo ricca di storia e cultura, ma anche di passione per lo sport. 

Non resta che visitarla, magari godendosi una partita di padel tra una scoperta e l'altra.


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder