logo sud sport
logo-fondazione-ymca-italia
logo-fondazione-ymca-italia

SudSport è una testata del Gruppo SudPress


whatsapp

info@sudsport.it

Lo Sport come lo raccontiamo noi

www.globnetcom.it

Catania Calcio: altra sconfitta ed è psicodramma

13-11-2023 06:16

redazione

Calcio, Cronaca, Focus,

Catania Calcio: altra sconfitta ed è psicodramma

Arriva mister Lucarelli e l'attesa si sposta su quello che riuscirà a combinare con questa squadra. E con questa società

cerignola-catania.webp

 Il tunnel sembra senza fine per il Catania, che continua a sprofondare in una crisi senza precedenti. 

 

Un gol di Malcore nella ripresa ha siglato la sconfitta sul terreno dell'Audace Cerignola, in una partita giocata male dagli etnei, con un giro palla macchinoso e poche iniziative offensive.

 

Il match ha visto un'involuta prestazione dei singoli, con Chiricò in particolare ai minimi storici, tanto da essere sostituito da Zeoli nella ripresa. 

 

Il tecnico Lucarelli, che forse subentrerà da domani, avrà il compito di rianimare una squadra che, al momento, sembra in uno stato quasi moribondo.

 

Dal punto di vista dell'atteggiamento e dell'intensità, il Catania è mancato, perdendo tutte le seconde palle. 

 

Contro un avversario lento e prevedibile come l'Audace Cerignola, la squadra di Tischi non ha faticato a chiudere gli spazi e ripartire con incisività. In 90 minuti, il Catania ha costruito solo un paio di occasioni nitide, la più importante con Rocca in avvio, ma non è riuscito a impensierire il portiere avversario.

 

La situazione in casa Catania è tutt'altro che rosea, e il futuro appare piuttosto oscuro, con il concreto rischio di dover lottare per evitare la retrocessione. 

Lucarelli si troverà di fronte a una sfida difficile, dovrà trovare soluzioni immediate per risollevare le sorti di una squadra in caduta libera.

 

La prossima partita sarà cruciale, e i tifosi attendono con ansia di vedere se il cambio di guida tecnica potrà portare un cambiamento positivo. 

 

La speranza è che la squadra possa ritrovare la sua identità e iniziare a competere ad un livello più elevato per evitare il pericolo retrocessione.

IL TABELLINO:

 

AUDACE CERIGNOLA-CATANIA 1-0

 

AUDACE CERIGNOLA (4-3-2-1): Krapikas; Russo (91' Tentardini), Martinelli, Ligi; Ruggiero, Tascone, Coccia (85' Bianco); D'Ausilio, D'Andrea (85' Sosa); Malcore (91' Neglia). 

A disp.: Fares, Trezza, Allegrini, Vitale, Gonnelli, Ghisolfi, Carnevale, Neglia, Prati, De Luca. 

All. Tisci.

 

CATANIA (4-3-3): Bethers; Rapisarda, Silvestri, Lorenzini, Castellini; Zammarini (75' Deli), Quaini, Rocca (68' Chiarella); Chiricò (75' Zanellato), Sarao (75' Dubickas), Bocic (57' De Luca). A disp.: Albertoni, Mazzotta, Curado, Bouah, Maffei. 

All. Zeoli.

 

ARBITRO:ARBITROAndrea Ancora (Roma 1)
Assistenti: Emanuele Renzullo (Torre del Greco) e Giacomo Bianchi (Pistoia)
Quarto ufficiale: Paolo Grieco (Ascoli Piceno)
 

MARCATORI: 59' Malcore;

NOTE: Ammoniti: Tascone, Silvestri, Bianco, Lorenzini


logo-global.webp
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder